Lavori Pubblici

Renzi: «Scomputare dal Patto il cofinanziamento dei fondi Ue»

«Il mio auspicio è che il giorno dopo le elezioni europee, comunque vadano le discussioni sulle nomine, sia chiaro che il mandato delle istituzioni europee, nel rispetto di tutte le regole, sia quello almeno di escludere dal patto di stabilità i fondi di cofinanziamento o i fondi di sviluppo e coesione». Così il presidente del Consiglio, Matteo Renzi, parlando in Prefettura a Napoli nel corso di un incontro sui fondi Ue.


© RIPRODUZIONE RISERVATA