Lavori Pubblici

Renzi: «Lotta violenta alla burocrazia»

Il presidente del consiglio Matteo Renzi ha incontrato gli imprenditori del settore al Salone del mobile di Milano e ha annunciato «una violenta lotta» contro la burocrazia. «Uso il termine violento - ha spiegato a proposito della burocrazia - perché non abbiamo alternativa». Poi sottolinea che i risultati del suo governo, «una squadra compatta» che ha per obiettivo «cambiare il Paese», si dovranno vedere «in un anno», altrimenti «siamo chiacchieroni».

E ancora, rilancia il tema del contrasto all'evasione fiscale che non va fatta con una «battaglia spot come a Cortina, ma in maniera strutturale, incrociando le banche dati». Infine ribadisce che «lunedì ci saranno le liste dei candidati ai cda delle aziende pubbliche». Un accenno anche ai rapporti con l'Ue: «Noi che rispettiamo tutte le regole, e non tutti lo fanno, chiediamo di cambiare le regole europee perché occorre trovare ricette che tengano insieme le riforme con la
crescita».


© RIPRODUZIONE RISERVATA