Lavori Pubblici

Maire Tecnimont, contratto da 900 milioni di dollari in Egitto

Maire Tecnimont S.p.A., attraverso alcune delle proprie controllate, in associazione con Archirodon Group, ha firmato un accordo con Carbon Holdings per la realizzazione di strutture e installazioni ausiliarie del Complesso Petrolchimico di Tahrir, situato a Ain Sokhna, in Egitto.
Lo fa sapere la stessa società, nel comunicato che publichiamo qui di seguito integralmente.

Lo Carbon Holdings – fondata da Basil El-Baz, Presidente e AD – è una Società privata egiziana che sviluppa e gestisce progetti downstream nel settore oil & gas nel proprio Paese.
L'accordo, aggiudicato su base di negoziazione diretta, comprende le attività di Engineering, Procurement, Costruction e Commissioning (EPCC) che saranno eseguite da un consorzio costituito dal Gruppo Maire Tecnimont e da Archirodon Group per un valore stimato compreso tra circa USD 1,7 miliardi e USD 1,95 miliardi, di cui circa il 50% di competenza del Gruppo Maire Tecnimont. A seguito del closing finanziario, atteso per la fine dell'esercizio in corso, Maire Tecnimont inserirà in backlog la propria quota del progetto. Ci si attende che Drake & Scull International diventi membro del Consorzio. SACE, società di credito all'esportazione italiana, sta attualmente valutando un proprio intervento a sostegno del finanziamento del progetto.
Lo scopo del lavoro relativo al Progetto comprende le attività EPCC per tutte le strutture e installazioni ausiliarie del Complesso, che includono utilities island, impianti di desalinizzazione delle acque marine, impianti di trattamento acque, opere a mare, tank farm, lavori relativi al jetty, power plant, pipelines e pacchetti e sistemi ausiliari. Lo scopo del lavoro del Gruppo Maire Tecnimont consisterà nelle attività di Engineering e Procurement (EP) relative a utilities island, impianti di desalinizzazione delle acque marine, impianti di trattamento acque, power plant e pacchetti e sistemi ausiliari, oltre che nell'attività di Commissioning per tutte le strutture.
Il gruppo olandese Archirodon è un contractor internazionale leader nelle costruzioni, attivo nei settori dell'Energia e delle Infrastrutture, con competenze riconosciute e un forte track record nella realizzazione di infrastrutture marine e offshore. Lo scopo del lavoro per Archirodon Group consisterà nelle attività di Engineering, Procurement e Costruction (EPC) per opere a mare, tanks, lavori relativi al jetty e pipelines, oltre che nelle attività di Costruction per tutte le restanti strutture.
Drake & Scull International, leader nell'area nel campo del design integrato, dell'ingegneria e delle costruzioni in ambito General Contracting, Meccanico, Elettrico e Idraulico, Acqua ed Energia, Ferrovie e Oil & Gas, parteciperà al progetto con l'obiettivo di eseguire una parte dello scopo del lavoro a livello locale. Il Complesso Petrolchimico di Tahrir, situato all'ingresso del Canale di Suez, è uno dei progetti maggiormente strategici per lo sviluppo industriale dell'Egitto, per rafforzare l'industria petrolchimica nazionale, oltre che per consolidare ulteriormente gli investimenti diretti esteri nel Paese. Una volta completato, il Complesso, del valore di diversi miliardi di dollari, dovrebbe accrescere le esportazioni annuali dell'Egitto di oltre il 25%, creando nuove opportunità di lavoro e rafforzando il settore manifatturiero.
Grazie a questo accordo il Gruppo Maire Tecnimont consolida ulteriormente la propria leadership nel settore petrolchimico e rafforza la propria presenza in Nord Africa, un'area strategica per l'industria di trasformazione degli idrocarburi nella regione Euro-mediterranea. Inoltre, tale accordo costituisce una prova tangibile dell'approccio proattivo a livello commerciale del Gruppo, caratterizzato da un coinvolgimento fin dalle prime fasi di sviluppo del progetto in prestigiose iniziative industriali come il Complesso Petrolchimico di Tahrir. "Siamo molto soddisfatti di collaborare con Carbon Holdings e con altri operatori industriali molto importanti in questo progetto, che sta contribuendo a ridisegnare le dinamiche del mercato petrolchimico nella regione" ha commentato Pierroberto Folgiero, Amministratore Delegato di Maire Tecnimont S.p.A.
Maire Tecnimont SpA
Maire Tecnimont S.p.A., società quotata alla Borsa di Milano, è a capo di un gruppo industriale (Gruppo Maire Tecnimont) leader in ambito internazionale nei settori dell'Engineering & Construction (E&C), Technology & Licensing e Energy & Ventures con competenze specifiche nell'impiantistica in particolare nel settore degli idrocarburi (Oil & Gas, Petrolchimico, Fertilizzanti) oltre che nel Power Generation e nelle Infrastrutture. Il Gruppo Maire Tecnimont è presente in circa 30 paesi, conta circa 45 società operative e un organico di circa 4.300 dipendenti, di cui oltre la metà all'estero. Per maggiori informazioni: www.mairetecnimont.com.


© RIPRODUZIONE RISERVATA