Lavori Pubblici

Consulenza, commessa da 1,3 milioni in Etiopia per Italferr (gruppo Fs)

«Nuovo successo per Italferr, la società d'ingegneria del gruppo Fs italiane: per la prima volta si aggiudica nell'africa sub-sahariana un'importante commessa, battendo la concorrenza delle maggiori società internazionali del settore». Così una nota di Ferrovie dello Stato.
Siglato nella sede delle ferrovie etiopi, ad Addis Abeba, il contratto «ha un valore di 1.233.000 euro» e prevede la consulenza «per la manutenzione e l'esercizio della nuova
linea ferroviaria, che va dalla capitale etiope al porto di Djibouti e della nuova metropolitana leggera della città, entrambe in avanzata fase di costruzione.

Il contratto segue la gara internazionale vinta da Italferr lo scorso luglio, superando la concorrenza delle altre società d'ingegneria di rilievo internazionale invitate dalle ferrovie
etiopi: Systra, Egis, Louis Berger, Smec international, China Railways e Sncf.
Italferr sarà affiancata anche dalla società di infrastrutture del gruppo, Rfi, e dalle società Technital e metropolitana Milanese. Le prestazioni avranno una durata di 8 mesi, a partire da febbraio 2014.

«Con l'aggiudicazione dell'importante commessa - conlude la nota - , Italferr pone le basi per una politica d'espansione nel continente africano, dove i governi locali, ma anche gli istituti
internazionali di finanziamento e società private, hanno previsto di investire ingenti capitali per lo sviluppo delle infrastrutture di trasporto».


© RIPRODUZIONE RISERVATA