Lavori Pubblici

Brebemi vince premio internazionale per il miglior project financing

Brebemi vince il premio europeo per il miglior project financing dedicato alle infrastrutture. A decretarne il verdetto è il prestigioso PFI – Project Finance International, testata del Gruppo Thomson Reuters che inserisce Brebemi nella prestigiosa ed unica selezione del PFI Yearbook 2014.
PFI Awards premia così la migliore realizzazione nell'ambito finanziario, per essere selezionati necessariamente bisogna aver costruito un progetto globale di elevata qualità. La premiazione del PFI Awards si terrà il 5 febbraio 2014 , al "the Hilton, Park Lane, di Londra".
Appresa la notizia il presidente di Brebemi, Francesco Bettoni ha deichiarato che «questo riconoscimento arriva in momento di forte stress per il nostro Paese, sono così doppiamente contento perché da una parte viene riconosciuta la capacità e la qualità del progetto finanziario che è espressione diretta della qualità globale del progetto Brebemi, dall'altra non vi è dubbio che trovandoci vincitori con player di prestigioso livello internazionale, portiamo il nostro Paese sul piano che si merita. Il nostro è un esempio di come si possa realizzare un progetto di qualità, un modello riuscito soprattutto per il livello professionale di tutti i nostri partner, istituzionali, finanziari, legali, per arrivare anche a quelli che oggi stanno terminando la costruzione dell'opera. Questo premio certifica quanto avevo sostenuto in questi ultimi anni: Brebemi rappresenta un primato in Europa, si tratta infatti della prima autostrada nella UE di tipo green field, realizzata in project financing puro. E' una attestazione di cui andare fieri perché si riconosce la professionalità e la capacità di tutti coloro che hanno permesso questo risultato ma è anche il riconoscimento dell'affidabilità complessiva del progetto nonché un modello non solo economico ma di opera fondamentale per lo snellimento del traffico e il rilancio dei territori attraversati, aree strategiche per la competitività dell'economia della Lombardia e del Paese. Ancora grazie a tutti quanti hanno contribuito a raggiungere questo ambito premio e questo nostro modello».

Approfondimenti su:
http://www.pfie.com/emea-awards/21125474.article


© RIPRODUZIONE RISERVATA