Lavori Pubblici

Edilizia scolastica, aeroporti, strade: da Cdp ok a fondi per 625 milioni

Via libera del Cda di Cdp a finanziamenti per un ammontare di circa 625 milioni di euro, di cui circa 373 milioni a favore della Regione Siciliana, e 177 milioni per il Comune di Milano. Lo rende noto la Cassa depositi e prestiti al termine del board presieduto da Franco Bassanini.
I fondi, si legge nella nota, saranno dedicati prevalentemente alla realizzazione di opere di edilizia scolastica, riqualificazione immobili e strade. Inoltre, 73,5 milioni, con propri fondi o con fondi Bei, saranno finalizzati a finanziare il progetto di riqualificazione dell'aeroporto di Catania, principale scalo del Mezzogiorno e sesto a livello nazionale. Grazie al progetto di riqualificazione il traffico potenziale passera' da 8 a 12 milioni di passeggeri annui.

Il Cda ha avviato formalmente il processo di apertura del capitale di Cdp Reti: dalla seconda metà di dicembre 2013 si prevede l'invio ai potenziali investitori di una lettera con la richiesta di un'offerta non vincolante entro il successivo mese di gennaio. Il board inoltre ha deliberato la sottoscrizione, da parte di Cdp, di ulteriori 575 milioni di quote del fondo Fiv Plus gestito da Cdpi Sgr, societa' che sta acquisendo dal Demanio beni immobili ad uso prevalentemente non abitativo appartenenti al patrimonio pubblico. A tal fine la Sgr sta completando le attività di due diligence sugli immobili e procedera' ad apportare le opportune modifiche al regolamento di gestione del fondo.


© RIPRODUZIONE RISERVATA