Lavori Pubblici

Gallerie, l'italiana Toto Costruzioni vince il «World Tunneling Awards»

Alessia Tripodi

Toto Costruzioni vince l'Oscar mondiale per il miglior progetto di scavo di gallerie. L'azienda abruzzese si è aggiudicata il World Tunneling Awards - il premio internazionale sui grandi lavori assegnato ogni anno alle imprese che hanno realizzato infrastrutture innovative nell'ambito dello scavo di gallerie - sia nella categoria «Tunnelling Contractor of the Year» che in quella di «Tunnelling Project of the Year».

La cerimonia di premiazione si è svolta il 26 novembre a Londra, presso il Grosvenor House Hotel, a Mayfair, nell'ambito della quarta edizione del Premio, ritirato per conto dell'impresa italiana da Paolo Toto, accompagnato dagli ingegneri della società Lorenzo Scolavino, Jens Classen e Alfonso Di Cara. In competizione con Toto vi erano i più grandi nomi americani, australiani, inglesi, olandesi, come Mott Mc Donald, Leighton, Strukton Civiel, Michels.
La società di costruzioni del Gruppo Toto è arrivata a questo riconoscimento dopo i successi ottenuti con la sua mega-fresa «Martina», la talpa per lo scavo meccanizzato di gallerie fabbricata dalla Herrenknecht: a luglio scorso Martina ha completato a tempo di record oltre 5.000 metri di tunnel, impiegando soli 19 mesi per la costruzione e il rivestimento della galleria a doppio fornice «Sparvo» sulla Variante di Valico dell'A1, tra Bologna e Firenze, per conto di Autostrade per l' Italia.

GUARDA LA FOTOGALLERY


© RIPRODUZIONE RISERVATA