Lavori Pubblici

Gas, contratto di 668 milioni di dollari per il gruppo Petrofac-Bonatti

Il gruppo petrolifero algerino Sonatrach ha annunciato la firma di un contratto da 668 milioni di dollari con l'azienda anglo-italiana Petrofac-Bonatti per la costruzione di un'unità di compressione del gas nel Sahara. Secondo quando precisato da Sonatrach, questa unità dovrà garantire l'attuale livello di produzione del campo di Alrar Est e Ovest, situato nei pressi di Illizi,
1.400 chilometri a sud di Algeri, pari a 24 milioni di metri cubi di gas naturale al giorno. La struttura dovrebbe anche ottimizzare il trattamento dei liquidi come il condensato e il GPL. Il cantiere, che avrà una durata di 32 mesi, comprenderà anche la ristrutturazione dell'impianto di trattamento del gas di Alrar. Quarto esportatore mondiale di gas, l'Algeria vanta una produzione di circa 80 miliardi di metri cubi l'anno.


© RIPRODUZIONE RISERVATA