Lavori Pubblici

Agosto tiepido in cantiere: produzione a +3,4% ma il trend dell'anno resta negativo

Massimo Frontera

Ad agosto scorso l'indice destagionalizzato della produzione nelle costruzioni è aumentato, rispetto a luglio 2013, del 3,4%. Lo rileva l'Istat

Piccolo rimbalzo ad agosto per la produzione del settore delle costruzioni. L'attività in cantiere, secondo l'Istat, ha fatto registrare un incremento del 3,4% rispetto a luglio, ma su base tendenziale, cioè rispetto al mese di agosto 2013, si evidenzia un calo dell 10,6% rispetto.

La crescita congiunturale di agosto è la terza finora registrata dall'inizio dell'anno (ad aprile e giugno). Peraltro il calo tendenziale del 10,6% di agosto è il secondo decremento più pesante dell'anno, secondo solo al crollo del 21% registrato a marzo.

Nella media del trimestre giugno-agosto l'indice ha registrato un incremento del 3,4% rispetto ai tre mesi precedenti.

Nella media dei primi otto mesi dell'anno la produzione nelle costruzioni è scesa dell'11,5% rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente.

L'Istat precisa che il dato è corretto per tenere conto del giorno di lavoro in meno ad agosto 2013 rispetto ad agosto 2012 (i giorni lavorativi sono stati 21 contro i 22 di agosto 2012). L'indice grezzo di agosto 2013 ha segnato invece un calo tendenziale ancora più pesante rispetto ad agosto 2012, pari a -13,6% rispetto allo stesso mese del 2012.

VAI AL COMUNICATO DELL'ISTAT


© RIPRODUZIONE RISERVATA