Lavori Pubblici

Squinzi: «Usa ripartiti velocissimi grazie all'edilizia»

L'edilizia è un «settore fondamentale per la ripartenza del paese». Con queste parole il leader di confindustria, Giorgio Squinzi, ha inaugurato oggi a bologna il Saie, la fiera dell'edilizia. E di questo tema, anticipa, parlerà a quattr'occhi nel pomeriggio col ministro delle infrastrutture, Maurizio Lupi. Proprio sull'importanza delle costruzioni spinge il numero uno degli industriali, facendo il parallelo con gli Usa.

«Vorrei ricordare che gli Stati Uniti, al di là delle turbolenze tra democratici e repubblicani, sono ripartiti - sottolinea Squinzi - da imprenditore che ha circa un quarto del proprio gruppo negli Usa, vi posso assicurare che c'è una ripartenza velocissima, determinata da due settori: quello delle costruzioni, che è prioritario perché traina tutto il resto, e il settore dell'automotive che in italia invece è ancora parecchio depresso». Dunque, insiste il presidente di Confindustria, «l'edilizia è un settore fondamentale per la ripartenza del paese, sia quella privata residenziale sia quella commerciale, ma soprattutto quella delle infrastrutture. Oggi pomeriggio sarà qui in visita il ministro Lupi, ne parleremo anche con lui», assicura Squinzi.


© RIPRODUZIONE RISERVATA