Lavori Pubblici

Stanziati 1,2 milioni per mettere in sicurezza i corsi d'acqua

La Giunta regionale del Friuli Venezia Giulia ha stanziato 1,2 milioni di euro per opere idrauliche e di manutenzione ordinaria degli alvei dei corsi d'acqua nelle province di Gorizia, Udine e Pordenone. "Stiamo investendo per la prevenzione e la messa in sicurezza, perché la cura del territorio, la tutela delle risorse naturali, lo sviluppo sostenibile sono le nostre priorita'", spiega l'assessore all'Ambiente e all'Energia, Sara Vito, precisando che una "costante manutenzione delle opere idrauliche e degli alvei dei corpi idrici consente di mantenere la funzionalità e l'affidabilità delle opere di difesa idraulica e di garantire il regolare deflusso delle acque in zone spesso occluse da vegetazione spontanea, alberi, arbusti e da accumulo di sedimenti''.

La progettazione e la realizzazione dei lavori previsti è interamente regionale. Del totale dell'investimento, solo 90.000 euro sono importi in delegazione amministrativa agli enti locali. "Abbiamo voluto supportare economicamente i Comuni in questo difficile momento economico, in cui il Patto di stabilità sta bloccando importanti opere per la salvaguardia e la sicurezza del nostro territorio", precisa Vito, aggiungendo che "la delibera è il risultato del buon coordinamento tra la direzione Ambiente ed Energia, quella delle Foreste, la direzione centrale Infrastrutture e la Protezione civile della Regione Fvg". Il provvedimento odierno è il secondo in questa legislatura per finanziare opere di prevenzione e sicurezza. Risorse per 2.476.000 erano già state messe a
disposizione agli inizi di luglio.


© RIPRODUZIONE RISERVATA