Lavori Pubblici

Napoli, arrivano 5 milioni per mettere in sicurezza la Città della Scienza

Alessandro Lerbini

Arrivano i fondi per la ricostruzione della Città della Scienza di Napoli andata distrutta da un incendio il 4 marzo di quest'anno. E' stata pubblicata nella Gazzetta ufficiale del 3 settembre la delibera Cipe del 18 marzo riguardante la «Rimodulazione del programma opere piccole e medie nel Mezzogiorno - Messa in sicurezza e ricostruzione del museo Città della Scienza». Per i primi interventi sugli edifici sono stati assegnati 5 milioni al provveditorato alle opere pubbliche di Campania e Molise. Il finanziamento rientra in un piano di riprogrammazione di fondi dal valore di 430 milioni che sono stati distribuiti nelle regioni Campania, Sardegna, Puglia, Basilicata, Molise, Calabria e Sicilia.
Tra le opere più significative ci sono la nuova sede del commissariato di Olbia (11,2 milioni), la sede della Guardia di Finanza di Otranto (7 milioni), il centro per la ricerca di Isnello nel parco delle MAdonie (7,5 milioni), il secondo approdo a Tremestieri (8 milioni), il restyling del porto di Palermo (18 milioni) e di termini Imerese (13,3 milioni), la superstrada del Medio Savuto a Vibo Valentia (40 milioni) e l'Olbia-Sassari (14 milioni).

VEDI L'ELENCO COMPLETO DELLE OPERE FINANZIATE


© RIPRODUZIONE RISERVATA