Lavori Pubblici

Maire Tecnimont cederà attività per 85 milioni di euro

Maire Tecnimont ha in corso «negoziati avanzati» per la cessione di attività per un valore di 85 milioni di euro. È il dato che emerge dalle tabelle della presentazione agli analisti della semestrale chiusa con un ritorno all'utile per 10 milioni. La società ha un obiettivo di cessioni di asset per 300 milioni entro il 2016. A giugno il gruppo aveva già ceduto due partecipazioni nei progetti della nuova metro di Copenhagen e dell'alta velocità Milano-Genova per 65 milioni complessivi.

Dalle slide predisposte per gli analisti e pubblicate sul sito istituzionale della società emergono anche i target intermedi (al 2015) del piano industriale 2013-2017. In particolare il gruppo che fa capo a Fabrizio Di Amato prevede ricavi per 2,1 miliardi a fine 2015 e un ebitda alla stessa data di circa 170 milioni nonché una posizione finanziaria netta vicina al pareggio.


© RIPRODUZIONE RISERVATA