Lavori Pubblici

Saipem firma contratto da 3 miliardi di dollari per impianto offshore

Saipem si è aggiudicata il contratto per lo sviluppo sottomarino del campo di Egina nell'offshore Nigeriano, in profondità d'acqua che raggiungono i 1.700 metri. Il progetto vale di circa 3 miliardi di dollari.

Saipem, informa una nota, ha firmato con Total Upstream Nigeria Ltd un contratto di tipo EPCI per lo sviluppo sottomarino del campo di Egina, situato nel permesso di sviluppo OML 130 che si trova circa 100 chilometri al largo della costa Nigeriana, a sud di Port Harcourt nel Rivers State.
Il contratto include l'ingegneria, l'approvvigionamento, la fabbricazione, l'installazione e la messa in servizio di 52 chilometri di condotte sottomarine per la produzione di idrocarburi e la reiniezione di acqua nel giacimento, 12 strutture di collegamento flessibili, 20 chilometri di condotte per l'esportazione del gas, 80 chilometri di cavi ombelicali e del sistema di ancoraggio e caricamento.


© RIPRODUZIONE RISERVATA