Lavori Pubblici

Niente soldi, a Bergamo cancellato il campionato del muratore

La crisi in provincia di Bergamo ha colpito pesantemente un settore tradizionalmente forte come quello dell'edilizia. Tanto che non si sono trovati i fondi nemmeno per organizzare il tradizionale Campionato del muratore di Bossico (Bg), manifestazione che per sette anni ha fatto arrivare squadre specializzate da tutta Italia che si sfidavano nella realizzazione a regola d'arte di costruzioni edilizie complicate, in tempi da record.

In questi giorni gli organizzatori, in vista della nuova edizione prevista per giugno, hanno contattato i consueti sponsor in cerca di finanziamenti e si sono sentiti opporre dei rifiuti proprio a causa della crisi. L'edizione 2013 del Campionato è stata quindi annullata, sperando bene per l'anno prossimo.


© RIPRODUZIONE RISERVATA