Lavori Pubblici

In Brianza -87 imprese di costruzioni in tre mesi

Segnali negativi per il sistema imprenditoriale della Brianza che chiude i primi mesi del 2013 con più di 20 imprese al giorno che hanno cessato l'attività.

Complessivamente sono 1.633 le imprese nate tra gennaio e marzo del 2013 a Monza e Brianza, a fronte delle 1.834 imprese cessate (lo stesso dato si fermava nel 2010 a 1.561, nel 2011 a 1.456 e nel 2012 a 1.656), con un saldo negativo di -201. È quanto emerge da una elaborazione dell'Ufficio Studi della Camera di commercio di Monza e Brianza su dati Registro Imprese.

Eppure nonostante i dati riflettano le difficoltà del sistema imprenditoriale ed economico, la Brianza è comunque la seconda provincia in Lombardia, dopo Milano, per tasso di
crescita (-0,27%). A soffrire di più le imprese artigiane (quasi la metà delle cessate nei primi mesi del 2013 sono artigiane).

I saldi più negativi riguardano le imprese manifatturiere (-113 imprese in tre mesi) e quelle del comparto costruzioni (-87 imprese in tre mesi).


© RIPRODUZIONE RISERVATA