Lavori Pubblici

Ciucci: il Ponte è un capitolo chiuso

«In base alla legge il capitolo Ponte sullo Stretto è chiuso perchè la stessa legge prevedeva che con il contraente generale fosse necessario stipulare un accordo integrativo che riportasse le condizioni fissate entro il primo marzo. Questa data è trascorsa invano». Lo ha detto Pietro Ciucci, ad della società Stretto di Messina.

«Entro quella scadenza - ha aggiunto Ciucci - non si è riusciti a trovare un testo condiviso dal contraente generale e, di conseguenza, non si è dato luogo a quella che era la condizione prevista per poter continuare la verifica sui mercati finanziari in modo da accertare l'effettiva presenza dei capitali privati necessari per realizzare l'opera. È un vero peccato perchè si trattava del progetto più studiato e approfondito e più sfidante attualmente esistente in Italia. Un progetto, definito Messina Style, che ci viene invidiato dalla comunità scientifica internazionale e che viene copiato in tutto il mondo. Purtroppo, al momento, non è realizzabile in Italia».


© RIPRODUZIONE RISERVATA