Lavori Pubblici

Impregilo, Gavio aderisce all'Opa di Salini, liquida e scende sotto il 2%

Il Cda di Astm, gruppo che fa capo alla famiglia Gavio, ha deliberato di aderire tramite la controllata Igli all'Opa promossa dai Salini sulla totalità delle azioni ordinarie di Impregilo, al prezzo unitario di 4 euro, mediante il conferimento di 112.576.293 azioni ordinarie. Lo rende noto Astm in un comunicato spiegando che il consiglio, dopo aver esaminato le considerazioni economico-finanziarie espresse dagli advisor appositamente nominati (Nomura e Mediobanca) «pur rilevando che il prezzo di offerta si colloca nella parte bassa dei range valutativi espressi dagli stessi (tra 3,82 e 4,71 euro), ha ritenuto che non sussistessero più le ragioni strategiche che avevano giustificato, nel marzo 2012, l'investimento in Impregilo» e ha deliberato di mantenere in portafoglio «a puro titolo di investimento» 8 milioni di azioni di azioni ordinarie Impregilo pari all'1,99% del capitale.


© RIPRODUZIONE RISERVATA