Lavori Pubblici

Consenso sulle grandi opere, il modello Barca per la variante di Acerra sulla Napoli-Bari

Alessandro Arona

Dietro il via libera Cipe del 18 febbraio alla tratta Napoli-Cancello Av c'è un metodo innovativo di consultazione tra istituzioni e con la popolazione

Dietro l'approvazione Cipe, il 18 febbraio scorso, del primo tratto della ferrovia Napoli-Bari (variante Napoli-Cancello, 813 milioni di euro, progetto preliminare), c'è un nuovo esperimento di "costruzione del consenso" ideato e messo in pista nel corso del 2012 dal Ministro della Coesione territoriale Fabrizio Barca.Un'esperienza innovativa che si aggiunge alle poche finora tentate in Italia (con ...


Quotidiano Edilizia e Territorio – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano Edilizia e Territorio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità dell'edilizia, degli appalti, delle infrastrutture, della progettazione architettonica e dell'urbanistica. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei giĆ  in possesso di username e password?