Lavori Pubblici

Mapei compra l'impresa turca Wallmerk Construction

Mapei sbarca in Turchia con l'acquisizione della Wallmerk Construction. Lo comunica una nota del gruppo leader mondiale nei prodotti chimici per edilizia del numero uno di Confindustria, Giorgio Squinzi.

Nata nel 2007, Wallmerk Construction è situata nella città di Polatli in Turchia e più precisamente nell'area industriale di Polatli Osb, una delle più importanti zone industriali vicino ad Ankara che rappresenta un'area strategica per il Paese. La società si occupa della produzione e commercializzazione di prodotti chimici per il settore delle costruzioni.

Nel 2012 ha avuto un fatturato di oltre 10 milioni di euro. «Siamo molto orgogliosi di questa operazione - dichiara Veronica Squinzi, Responsabile Internazionalizzazione e Sviluppo di Mapei - che ci consente di entrare operativamente nel mercato turco, che già oggi serviamo, anche se marginalmente, tramite l'importazione di prodotti da noi realizzati in altri Paesi europei. La nostra strategia di internazionalizzazione si basa sui principi della maggiore vicinanza alle esigenze locali e della riduzione al minimo dei costi di trasporto, mantenendo costantemente l'eccellenza garantita dai nostri centri di Ricerca e Sviluppo. L'acquisizione di Wallmerk va in questa direzione: servire un mercato molto attivo e dinamico, come quello turco, che rappresenta inoltre un importante ponte commerciale tra l'Europa e l'Asia».


© RIPRODUZIONE RISERVATA