Lavori Pubblici

Tav, Piemonte chiede al Cipe opere compensative per 10 milioni

La Regione Piemonte ufficializza la richiesta al Cipe dei 10 milioni di euro destinati ad opere e misure compensative dell'impatto territoriale e sociale della nuova linea ferroviaria Torino-Lione. La giunta regionale oggi ha accolto la proposta dell'assessore Barbara Bonino di richiedere l'attribuzione delle risorse da utilizzare, come concordato nella riunione con gli enti locali del 18 giugno 2012, per le iniziative previste dal progetto Smart Susa Valley, che comprende misure per la banda larga e il wi-fi, per l'energia sostenibile, per gli interventi di edilizia pubblica, con particolare riguardo alle scuole, e l'assetto idrogeologico.


© RIPRODUZIONE RISERVATA