Lavori Pubblici

Commessa da 17 milioni in Arabia Saudita per Pilosio (attrezzature edili)

La friulana Pilosio, società che opera nel mercato delle attrezzature per l'edilizia e le costruzioni, si è aggiudicata una commessa da 17 milioni di euro per la fornitura di strutture provvisionali per un cantiere di riqualificazione nella città santa della Mecca, in Arabia Saudita su cui la monarchia saudita ha deciso di investire 20 miliardi di dollari. Alla Pilosio é stata affidata la realizzazione di tre edifici adibiti a servizi. Si tratta della commessa più importante nella storia dell'azienda friulana fondata negli anni '60. Partner di Pilosio per questa operazione sarà la Arabian Roots Scaffolding & Formwork con cui la stessa Pilosio aveva chiuso pochi mesi fa l'appalto per il nuovo aeroporto di Jeddah.


© RIPRODUZIONE RISERVATA