Lavori Pubblici

Nel 2012 valore aggiunto delle costruzioni giù del 6,3%

Un crollo del 6,3 per cento. È il calo fatto registrare dagli investimenti in costruzioni misurati sul prodotto interno lordo italiano nel 2012 secondo l'Istat. Il calo del valore aggiunto in edilizia, l'anno scorso, è risultato secondo solo a quello ancora più negativo (-7,3%) rilevato in agricoltura. Seguono l'industria in senso stretto (-4,1%) e i servizi (-1,6%).


© RIPRODUZIONE RISERVATA