Lavori Pubblici

Imprenditori e operai edili in crisi, da domani c'è un numero verde

Un numero verde al quale rivolgersi per segnalare situazioni di difficoltà e disagio legate
alla sfera lavorativa ed economica. Ad attivarlo è «Speranzaallavoro», l'associazione fondata dalla Filca-Cisl, il sindacato degli edili, dall'associazione di consumatori Adiconsum e
dai familiari delle vittime dell'indifferenza al lavoro che hanno visto i propri cari ricorrere a gesti estremi; Presidente di Speranzaallavoro è Laura Tamiozzo, figlia di Antonio Tamiozzo,
imprenditore vicentino suicida per la crisi.
Il numero verde sara' presentato domani (mercoledi' 16 gennaio) a Roma, alle ore 11,30, presso la sede della Filca-Cisl nazionale. «Speranzaallavoro - spiegano i vicepresidenti Salvatore Scelfo e Ofelia Oliva, segretari nazionali della Filca e dell'Adiconsum - è impegnata su tutto il territorio nazionale a supporto della persona, soprattutto in momenti di grande difficolta' economiche come questo. Grazie alla sinergia con il Psiop, l'Istituto di psicoterapia, l'associazione e' in grado di offrire assistenza specialistica di tipo psicologico, legale, amministrativo, supporto alle organizzazioni, orientamento nella ricerca di lavoro e puo' sostenere le necessita'
emergenti nel mondo del lavoro».


© RIPRODUZIONE RISERVATA