Lavori Pubblici

In Australia 23 imprese edili cercano opportunità di lavoro

Un'importante promozione dell'eccellenza dell'industria italiana delle infrastrutture è al centro della missione di questi giorni in Australia di una delegazione della Confindustria, dell'Ance e dell'Istituto finanziario delle imprese all'estero Simest, accompagnata dal sottosegretario agli Esteri Staffan Domingo de Mistura. La delegazione comprende il vicepresidente della Confindustria Paolo Zegna, il coordinatore delle iniziative di promozione all'estero dell'Ance Massimo Rustico e dirigenti di 23 aziende italiane del settore infrastrutturale, dalle grandi come
Eni, Impregilo, Saipem e Ansaldo, a piccole imprese specializzate.
In un fitto calendario di seminari e di incontri con autorità e leader imprenditoriali, la delegazione si è messa al corrente delle opportunità di progetti di infrastrutture e di sviluppo urbano nei vari stati d'Australia, cominciando lunedì a Perth in Australia Occidentale, proseguendo nella capitale federale Canberra e da stasera a Sydney, dove la visita si conclude venerdì. Oggi a Canberra la delegazione ha incontrato il ministro delle Infrastrutture e Trasporti Anthony Albanese, che solo pochi giorni fa è stato in visita in Italia, dove ha discusso a livello governativo la creazione di joint venture per partecipare alle più importanti gare per la realizzazione dei maggiori progetti strutturali australiani.


© RIPRODUZIONE RISERVATA