Lavori Pubblici

Estorsione a impresa edile, arresti a Messina

Due persone sono state arrestate dalla polizia a Patti (Messina), con l'accusa di aver tentato
un'estorsione ai danni di un imprenditore edile. Agostino Guidara, 40 anni, con precedenti specifici, e Antonino Marino, 33 anni, sono stati raggiunti da ordinanze di custodia
cautelare emesse dal Gip di patti, rispettivamente in carcere e agli arresti domiciliari. I due indagati, con ripetute minacce, avevano cercato di costringere la vittima ad affidare loro
alcuni lavori di sbancamento attualmente appaltati a un'altra ditta. Le indagini erano state avviate la scorsa estate dopo una serie di furti e danneggiamenti commessi nel cantiere della vittima.


© RIPRODUZIONE RISERVATA