Lavori Pubblici

Occupazione in crescita nei cantieri europei

In caduta libera in italia, l'occupazione nel settore delle costruzione tiene invece a livello europeo. Almeno così segnala oggi l'Eurostat. Secondo l'istituto di statistica europeo, nel secondo trimestre 2012, l'occupazione nel settore dell'edilizia è aumentata dello 0,7 per cento. Un dato che ha contribuito a mantenere stabile il tasso di occupazione registrato in Europa rispetto ai tre mesi precedenti, arrestando il trend negativo cominciato nell'autunno 2011, da quando per tre trimestri consecutivi la zona euro ha registrato un calo dell'occupazione. In termini assoluti il numero di lavoratori nell'eurozona resta quindi sostanzialmente invariato a 146,4 milioni.


© RIPRODUZIONE RISERVATA