Lavori Pubblici

De Gennaro presenta la domanda per il concordato preventivo

Il gruppo De Gennaro ha presentato al Tribunale di Bari la domanda per l'ammissione alla procedura di concordato preventivo per la Dec.
La domanda di concordato prevede, si legge in una nota, «un percorso volto alla continuità aziendale e, nei limiti del possibile, occupazionale attraverso la costituzione di una nuova società, la "Nuova Dec Srl", e l'affitto di un ramo d'azienda della Dec SpA, nel quale sono confluiti alcuni appalti pubblici per un valore superiore ai 100 milioni di euro aggiudicati nell'ultimo periodo alla Dec SpA, tra i quali un tratto della Linea Ferroviaria ad Alta Velocità Brescia-reviglio».
Tra le attività in corso anche il collaudo dell'ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo. «Il contratto di appalto con l'azienda ospedaliera lombarda convoglierà nell'ambito della procedura concorsuale e seguirà le determinazioni che saranno prese in seno alla predetta procedura» precisa la nota. Il contratto di gestione dei servizi dell'ospedale, stipulato tra Gesnob Srl e l'associazione temporanea d'imprese formata da Dec, Siram e Kone, prevede solamente la sostituzione della mandante Dec con la Nuova Dec.


© RIPRODUZIONE RISERVATA