Lavori Pubblici

Ciaccia risponde a Confcommercio: opere per 45 miliardi

«Lo sforzo fatto dal Governo combinando l'effetto dei provvedimenti Salva Italia e CrescItalia con le ultime delibere Cipe ha attivato risorse per investimenti per circa 25 miliardi ed ulteriori
opere per circa 20 miliardi saranno realizzate entro un triennio nei settori aeroportuale e autostradale». Lo ha detto il vice ministro alle Infrastrutture, Mario Ciaccia che, nel suo intervento ad un convegno di Confcommercio, ha sintetizzato: «L'impegno complessivo del prossimo triennio, sulla base di quanto già deciso finora, comporterà dunque una spesa, tra pubblico e privato, per circa 45 miliardi, pari, cioé, a oltre un punto di Pil per ciascun anno (13,3
miliardi)». Questo, ha spiegato Ciaccia, sulla base di prime stime, potrà «generare un fatturato diretto, indiretto e indotto di 120 miliardi, con uno stimolo pari a 2-3 punti percentuali di Pil" e "alcune decine di migliaia di posti di lavoro aggiuntivi per tre anni».


© RIPRODUZIONE RISERVATA