Lavori Pubblici

Cuore estero per Cmc (ricavi fuori confine per il 50%)

Sud Africa ed estremo Oriente (Singapore e Thailandia) le aree di maggior presenza.

(comunicato stampa)
Il Consiglio di Amministrazione della Cooperativa Muratori & Cementisti – C.M.C. di Ravenna, una delle principali imprese di costruzioni italiane, ha approvato il 24 aprile la proposta di bilancio dell'esercizio 2011. I ricavi realizzati sono stati pari a 900,0 milioni di euro con una crescita del 12% c.a. rispetto al 2010. Il 50% del fatturato è stato realizzato all'estero, principalmente in Africa del Sud e in Estremo Oriente. Il Margine operativo lordo è stato di 97,0 milioni di euro; pari a 13,0 milioni di euro il risultato netto consolidato. In Italia e all'estero, il gruppo CMC ha complessivamente occupato 7.161 lavoratori; fra questi, 392 sono soci cooperatori.
La cooperativa, nei mesi passati, ha avviato, fra gli altri, i lavori per la costruzione di due lotti della Metropolitana di Singapore per complessivi 250 milioni di Euro. Rientra nei programmi di CMC il rafforzamento della presenza nell'area. Infatti, dopo quello di Bangkok, è stato aperto un ufficio a Mumbai, in India.Il budget 2012 prevede ricavi per 950 Milioni di euro.


© RIPRODUZIONE RISERVATA