Lavori Pubblici

Piano da 7 miliardi di dollari per costruire una nuova città

Sette miliardi di dollari di e 30.000 nuovi posti di lavoro nei prossimi tre anni per creare una nuova Chicago. Il progetto ambizioso del sindaco Rahm Emanuel prevede di rivoluzionare le infrastrutture della città, dall'aeroporto principale alle strade, passando per il sistema idrico e le scuole. In un momento in cui l'America fatica a uscire dalla morsa della recessione e molte città continuano a tagliare i fondi, un piano da svariati miliardi di dollari è un evento
più unico che raro.
Il maxi investimento servirà anche a ricostruire parchi e rinnovare mezzi pubblici, con un'attenzione particolare all'ambiente. I fondi provengono principalmente da Chicago Infrastructure Trust, un'associazione non profit istituita di recente da Emanuel insieme all'ex presidente Bill Clinton, da sempre interessato ai progetti architettonici che strizzano l'occhio all'ambiente. A finanziare il progetto contribuiranno anche i risparmi ottenuti dalla ristrutturazione di alcuni edifici che ha ridotto il consumo di acqua ed energia. Emanuel ha sottolineato che non adotterà aumenti fiscali per sostenere le spese.


© RIPRODUZIONE RISERVATA