Lavori Pubblici

Buzzetti: legge obiettivo coraggiosa, ma velleitaria

«Come dimostra il rapporto presentato oggi, non possiamo che rilevare che la Legge Obiettivo fu una scelta certo coraggiosa ma che alla fine si è dimostrata velleitaria». Questo il commento del Presidente di Federcostruzioni (e dell'Ance) Paolo Buzzetti alla presentazione del report sullo stato di attuazione delle grandi opere messo a punto dalla Fondazione Fastigi, un resoconto dettagliato che individua, opera per opera, lo stato di avanzamento, le criticità riscontrate e le azioni future necessarie.

«Il fallimento del vasto piano – aggiunge Buzzetti – è figlio della continua incertezza delle risorse disponibili e di meccanismi burocratici complessi che hanno ingessato le procedure fino a bloccare l'avvio dei cantieri».

«Avere un quadro trasparente delle risorse disponibili è una condizione necessaria per l'avvio di tutti i programmi infrastrutturali, per tutte le opere di grande, media e piccola dimensione. Il fabbisogno italiano infrastrutturale è talmente ampio che necessiterebbe di un piano straordinario di interventi in grado di tornare a rendere realmente competitivo il nostro Paese».


© RIPRODUZIONE RISERVATA