Lavori Pubblici

In arrivo 265 milioni di dollari per strade e centrali elettriche

La Banca africana di sviluppo (Afdb) ha concesso al Kenya un prestito di 265 milioni di dollari come co-finanziamento al piano infrastrutturale della nazione, la prima economia dell'Africa orientale. In particolare, verranno sostenuti i progetti per la costruzione di strade e di centrali per la produzione energetica. L'ammodernamento delle infrastrutture fa parte del piano governativo per confermare e rafforzare la crescita economica in atto in Kenya. Secondo l'ultimo rapporto del Fondo monetario internazionale (Fmi) il Prodotto interno lordo (Pil) di Nairobi, capitale del Paese, crescerà del 5 per cento nel 2012 e del 6 nel medio-lungo termine, mentre l'inflazione scenderà sotto la soglia del 10 per cento a fine dicembre 2012.


© RIPRODUZIONE RISERVATA