Gestionale

Appalti, la Cassazione stringe sul diritto al risarcimento per inadempimento imputabile alla Pa

Alessandro Galimberti

Il calcolo per la prescrizione scatta dalla messa in liquidazione volontaria del vincitore

La messa in liquidazione volontaria della società che si è aggiudicata un appalto fa scattare il termine di 5 anni per chiedere i danni da inadempimento. Ininfluente invece, sul calcolo prescrizionale, il momento della perdita dei requisiti tecnici minimi per la partecipazione alle gare pubbliche. La Terza civile della Cassazione - sentenza 13510/17, depositata ieri - ha risolto definitivamente il contenzioso tra la ...


Quotidiano Edilizia e Territorio – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano Edilizia e Territorio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità dell'edilizia, degli appalti, delle infrastrutture, della progettazione architettonica e dell'urbanistica. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei giĆ  in possesso di username e password?