Città e Urbanistica

Casa, mercato in ripresa: dopo sette anni in rosso compravendite a +1,8%

Al. Tr.

I dati 2014 dell'Osservatorio immobiliare dell'Agenzia delle Entrate: nell'ultimo trimestre transazioni su del 5,5%, boom a Roma e Bologna

Bilancio positivo per il mercato immobiliare nel 2014 che, dopo sette anni in negativo, torna a crescere dell'1,8%. Nell'ultimo trimestre dell'anno appena trascorso: le transazioni sono cresciute del 5,5% rispetto allo stesso trimestre del 2013, chiudendo l'intero anno con un totale di 920.849 Compravendite, contro le 904.960 Del 2013. Sono i dati che emergono da uno studio dell'osservatorio del mercato immobiliare dell'Agenzia delle entrate.

Clicca qui per scaricare i dati
Per il mercato delle abitazioni, crescita a doppia cifra nel 2014 per le città di Bologna (+18,5%), Genova (15%), Roma (13,9%) e Firenze (13,3%). Seguono Milano e Torino, che registrano rispettivamente +5 e +5,4% e Palermo (+4%). Unica negativa tra le grandi città é Napoli, che nel 2014 perde il 3,7%, un dato però influenzato dal confronto col 2013, anno in cui é avvenuta la dismissione del patrimonio residenziale del comune a favore degli inquilini.
Nell'ultimo trimestre del 2014 é Roma a guidare la classifica delle compravendite, con quasi il 20% in più di transazioni. Seguono Bologna (+18%), Napoli e Torino (17,6%).


© RIPRODUZIONE RISERVATA