Città e Urbanistica

Milano al lavoro sul nuovo regolamento edilizio, resta il nodo dei «bagni ciechi»

Massimiliano Carbonaro

L'obbligo di avere un'apertura naturale esterna blocca la riqualificazione di vecchi edifici, chieste deroghe da architetti e costruttori - Il punto dopo le 464 osservazioni presentate il 7 agosto

Regolamento Edilizio di Milano, siamo alle osservazioni e sul tavolo sono rimaste alcune questioni importanti, come quella dei bagni ciechi, fondamentale per promuovere il recupero degli edifici da riqualificare. Il 7 agosto sono state raccolte 464 osservazioni e ora il Comune meneghino lavorerà per arrivare all'approvazione definitiva entro il 6 ottobre. ...


Quotidiano Edilizia e Territorio – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano Edilizia e Territorio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità dell'edilizia, degli appalti, delle infrastrutture, della progettazione architettonica e dell'urbanistica. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?