Città e Urbanistica

A Roma boom di visitatori per il cantiere della Fontana di Trevi

Al. Le.

A un mese dall'apertura già 250mila persone hanno attraversato il ponte panoramico sui lavori di restauro finanziati da Fendi e realizzati dall'Ati Trevintre (Cbc coop)

Il «restauro in mostra» della Fontana di Trevi fa il boom di visitatori. A un mese dall'apertura sono stati 250mila i turisti e romani che sono saliti sul ponte panoramico che permette, per la prima volta, di entrare nel cantiere e vedere la fontana da una prospettiva del tutto nuova.
La media è stata di 1.200 persone all'ora per l'innovativo cantiere. Le visite sono attualmente possibili anche dalla mattina, dalle 9.30 fino alle 21.30, E resterà aperta anche a ferragosto. Il classico lancio della monetina continua grazie all'allestimento scenografico posto davanti la fontana.

Dopo 23 anni dall'ultimo restauro, la fontana più famosa di Roma si rifà il look grazie alla maison Fendi che ha patrocinato i lavori assieme a quelli del complesso Quattro Fontane.
L'importo complessivo dell'intervento, che sarà completato entro l'autunno 2015, è pari a 2.180.000 euro, comprensivo dei lavori di restauro, della revisione e implementazione degli impianti idrico, di illuminazione artistica, di allontanamento dei volatili e di videosorveglianza. Il progetto di restauro è attualmente seguito dai tecnici della sovrintendenza che hanno anche la direzione tecnico-scientifica della realizzazione dei lavori, affidati all'Ati Trevintre, composta
dalla Cooperativa Cbc, capogruppo, e dalle società Ara e Tecnicon.

Alla Fontana di Trevi e al suo restauro sono dedicati un sito web e un'app smartphone per iphone e dispositivi android Fontana di Trevi. Il sito web è raggiungibile agli indirizzi www.restaurofontanaditrevi.it e www.trevifountain.it .


© RIPRODUZIONE RISERVATA