Città e Urbanistica

Napoli Est, altro lotto in gara: il sistema fognario di San Giovanni/Volla

È stato pubblicato il 20 giugno in Gazzetta europea il bando di gara per la realizzazione dei lavori di rifunzionalizzazione del sistema fognario di San Giovanni/Volla, a Napoli. Ne danno notizia l'assessore regionale Edoardo Cosenza, coordinatore dei Grandi progetti su delega del presidente Caldoro, e l'assessore del Comune di Napoli Mario Calabrese, referente per l'attuazione dei Grandi Progetti che riguardano il territorio partenopeo.
«Il bando, che vale 6 milioni 819mila euro rientra nel Grande Progetto Napoli Est - spiegano Cosenza e Calabrese - e riguarda, in particolare, l'intervento per il risanamento igienico-sanitario del litorale di San Giovanni a Teduccio con la riqualificazione funzionale del collettore di Volla e di una parte della rete adduttrice, oltre che la rifunzionalizzazione della rete fognaria».
«È il quarto lotto di interventi del Grande progetto Napoli Est andato a gara. Ad oggi, complessivamente, sono state indette le procedure europee per l'attuazione di importanti lavori per complessivi 54 milioni e mezzo di euro. Già banditi, infatti, l'intervento per la riqualificazione
urbanistica e ambientale di via Galileo Ferraris, via Brecce a Sant'Erasmo, via Gianturco e via Nuova delle Brecce (per un importo di 15 milioni e mezzo di euro); la realizzazione del Parco della Marinella (per un valore di 6 milioni 400mila euro) e la progettazione esecutiva ed esecuzione dei lavori di riqualificazione urbanistica e ambientale dell'asse costiero che va da via Amerigo Vespucci a via ponte dei Francesi, inclusa la riqualificazione urbana dell'area portuale Napoli Est (per un importo di 25 milioni 800mila euro» concludono i due assessori.


© RIPRODUZIONE RISERVATA