Città e Urbanistica

Potenza, sequestrato cantiere nel centro storico

Nel corso di attivita' di vigilanza contro l'abusivismo edilizio, la Polizia locale di Potenza ha sequestrato un cantiere nel centro storico del capoluogo lucano. Durante un sopralluogo in via Rosica, gli agenti hanno verificato che su alcune porzioni della struttura portante di un fabbricato venivano effettuati interventi di demolizione senza la preventiva autorizzazione dell'ufficio difesa del suolo della Regione Basilicata. I lavori sono stati avviati in violazione delle disposizioni che
regolano le costruzioni in zone sismiche e pertanto, secondo la Polizia locale, rappresentavano «un pericolo per la pubblica e privata incolumità». Sono stati denunciati i presunti responsabili dell'abuso, individuati nel proprietario/committente, nel progettista/direttore dei lavori e nell'impresa esecutrice. Il provvedimento di sequestro è stato convalidato dall'autorità giudiziaria.


© RIPRODUZIONE RISERVATA