Città e Urbanistica

Giunta adotta piano di opere pubbliche da 3 miliardi

La giunta del comune di Milano ha approvato la delibera di adozione del Programma triennale delle opere pubbliche 2014-2015-2016. Previsti investimenti totali - teorici - per oltre 3 miliardi di euro. In particolare, la previsione del Comune prevede investimenti di oltre 1mld euro per il 2014, di circa 800mila euro per il 2015 e di quasi 2 mld di euro per il 2016.

Confermate come priorità gli impegni per il restauro del Teatro Lirico, per la bonifica delle scuole dall'amianto e per riqualificazione scuola del Parco Trotter.

«Questo programma - afferma l'assessore ai Lavori pubblici Carmela Rozza - è il primo passo per la definizione del piano delle opere pubbliche per il 2014». Insieme al Programma triennale per le opere pubbliche è stata approvata anche la delibera che riguarda diversi progetti preliminari di opere pubbliche inseriti nella prima annualità di bilancio 2014. Si tratta di 45 progetti per un totale di quasi 213 milioni di euro.

La parte più consistente riguarda il settore strade, al quale sono destinati circa 54 milioni di euro per opere di manutenzione e di viabilità, di cui 12 milioni per le segnaletiche. Per il settore cultura i progetti ammontano a 26,6 milioni di euro, mentre per la "Casa e demanio" sono previsti progetti per circa 51 mln.

Il capitolo "Edilizia scolastica" è in gran parte assorbito dalle bonifiche dell'amianto: oltre 35 milioni dei complessivi 42 milioni. Previsti anche 24 milioni di euro per l'Arredo urbano, 14 per gli impianti e 3,5 per le politiche ambientali.


© RIPRODUZIONE RISERVATA