Città e Urbanistica

La convenzione-tipo per l'attuazione del II piano di edilizia economica a Roma

Operativi a Roma i piani attuativi del cosiddetto secondo Peep, il piano di edilizia economica e popolare nato nel 1987 e non ancora attuato. Un passaggio fondamentale è stata l'approvazione, da parte del Conisglio comunale, lo scorso 11 febbraio 2013, della delibera di giunta 33/2012 recante «Approvazione del nuovo schema di Convenzione per la Concessione in diritto di superficie, per la cessione in diritto di proprietà delle aree comprese nei Piani di Zona ex lege n.167/1962, rientranti nella manovra di completamento del II P.E.E.P., nonché dello schema di Convenzione Integrativa per la realizzazione delle opere pubbliche assunte a scomputo del corrispettivo per l'urbanizzazione dei Piani di Zona».

Lo schema di contratto prevede meccanismi innovativi di attuazione, oltre a prevedere alcune garanzie dell'effettiva realizzazione della opere di urbanizzazione a scomputo.

Il testo della delibera di approvazione della convenzione tipo (link )

Il testo dell'allegato A - Schema di convenzione per la concessione del diritto di superficie di aree comprese nei piani di zona compresi nella manovra di chiusura del II Peep (link )

l testo dell'allegato B - Schema di convenzione per la concessione del diritto di proprietà di aree comprese nei piani di zona compresi nella manovra di chiusura del II Peep (link )

l testo dell'allegato C - Schema di convenzione integrativa per la realizzazione delle opere di urbanizzazione assunte a scomputo del contributo dovuto commisurato all'incidenza dell'onere di urbanizzazione, ai sensi dell'art. 16, comma 2 del D.P.R. n.380/01 nell'ambito dei Piani di Zona relativi alla manovra di completamento del II Peep (link )


© RIPRODUZIONE RISERVATA