Città e Urbanistica

Piano città, il rating di «Edilizia e Territorio» sui 28 progetti vincitori - Il tabellone

Alessandro Arona

Giudicati su impatto urbanistico, attrazione di investimenti privati, social housing innovativo, architettura. In testa Venezia, poi Settimo Torinese, Taranto e Lecce

«Edilizia e Territorio» ha esaminato uno per uno tutti i 28 progetti finanziati dal Piano città (clicca qui sul risultato del lavoro della Cabina di regia) e li ha giudicati in base a sei parametri: impatto urbanistico, inserimento in programmi multi-step, attrazione privati, cantierabilità immediata, social housing innovativo, qualità architettonica.
In questa nostra speciale classifica (si veda qui il tabellone completo ) troviamo in testa Venezia (Mestre) con 15 punti, poi Settimo Torinese, Taranto e Lecce con 14 punti e Bologna, Firenze e Torino con 13.

Buoni punteggi (12) anche per Ancona, Bari, Foligno (Pg), Genova e Reggio Emilia. All'ultimo posto Lamezia Terme, con il suo modesto progetto di completamento di palazzi Iacp (premiato con la cifra record di 30 milioni grazie al "canale" delle Zone franche urbane), 5 punti. Ma anche (6 punti), i progetti di Catania e Matera, solo opere pubbliche a servizio di esistenti quartieri Iacp.

I nostri sei parametri di valutazione hanno invece premiato i progetti capaci di una strategia urbanistica "ampia", e capaci di mobilitare davvero un insieme coordinato di soggetti e risorse pubblici e privati.

Clicca qui per il tabellone e il servizio integrale


© RIPRODUZIONE RISERVATA