Città e Urbanistica

Roma, metrò leggero Anagnina-Torre Angela con le valorizzazioni immobiliari

La giunta comunale di Roma, su proposta degli assessori alla Mobilita' e all'Urbanistica, Antonello Aurigemma e Marco Corsini, ha approvato una memoria con cui si da' il via alla
procedura per il bando di aggiudicazione dei lavori della Metro leggera Anagnina-Torre Angela, prolungamento della Linea A. Il dipartimento Mobilita', con il supporto di Roma Metropolitane, si
occupera' di predisporre lo studio di fattibilita' da porre a base della gara. Il dipartimento Urbanistica fissera' tutti i parametri, i criteri e i limiti della valorizzazione e verifichera' la coerenza
della gara con il Progetto Centralita' Romanina.
«Per la prima volta si fara' in modo che infrastrutture e servizi del trasporto pubblico precedano l'urbanizzazione di una zona della città e non arrivino anni dopo la nascita di nuove realtà
abitative - dichiara Antonello Aurigemma, assessore alla Mobilita' di Roma Capitale - In questo modo, finalmente, si realizza un'urbanistica "inversa" e si scongiura il rischio che possa ripetersi quanto accaduto negli ultimi decenni, ad esempio nei quartieri di Porta di Roma o di Tor Pagnotta. Si tratta di una vera e propria rivoluzione per Roma, in cui è sempre mancata una programmazione che guardasse al medio-lungo periodo».
«Abbiamo fatto in modo che la Centralita' Romanina realizzasse finalmente la missione che le era stata assegnata dal Prg: contribuire in modo determinante alla realizzazione della Metropolitana - dichiara Marco Corsini, assessore all'Urbanistica di Roma Capitale - Ma per
ottenere cio' abbiamo dovuto correggere alcune criticita' del piano e senza tali interventi la Centralita' non ce l'avrebbe fatta. Inoltre abbiamo reso possibile, con la finanza di progetto, la realizzazione dell'intera infrastruttura e non solo della parte che interessa la Romanina. Un miglior risultato non si sarebbe potuto ottenere: finalmente mobilita', infrastrutture e urbanistica camminano insieme».


© RIPRODUZIONE RISERVATA