Città e Urbanistica

Dalla domotica ai trasporti, dall'architettura all'energia. Ecco le 16 aree su cui puntare per ottenere i fondi europei

Massimo Frontera

Partito oggi il secondo atto delle Smart Cities. Dopo un avviso riservato alle Regioni del Sud, il ministero dell'Istruzione ha dato il via a una nuova opportunità aperta all'intero territorio nazionale.

Parte la corsa ai 665,5 milioni di euro per lo sviluppo di progetti innovativi da applicare alle città per renderle più "intelligenti". Si chiama appunto smart cities il programma finanziato da fondi comunitari gestito dal ministero dell'Istruzione.

E il ministero dell'Istruzione ha appunto lanciato il bando per chiamare a raccolta le migliori idee su un'ampia gamma di 16 temi. Si va dalla sicurezza del territorio all'invecchiamento della società, dalle tecnologie per il welfare e l'inclusione alla domotica, dalla giustizia alla scuola. E poi ancora : waste management, tecnologie del mare, salute, trasporti e mobilità terrestre, logistica last-mile, smart grids, architettura sostenibile e materiali, cultural heritage, gestione risorse idriche, cloud computing technologies per smart government.

Con l'avviso appena pubblicato dal ministero (approvato da un decreto con data 5 luglio firmato dal direttore generale del dicastero Emanuele Fidora) il Miur assegna appunto 665,5 milioni di euro, di cui 170 di contributo nella spesa e 485,5 per il credito agevolato.

Il bando è rivolto a imprese, centri di ricerca, consorzi e società consortili, organismi di ricerca con sedi operative su tutto il territorio nazionale.

Una quota della dotazione finanziaria - pari a 25 milioni di euro - è destinata ai giovani di età non superiore ai 30 anni che vogliano presentare Progetti di Innovazione Sociale.

La scadenza per la presentazione delle Idee progettuali è stata fissata al 9 novembre prossimo (ma per i progetti di innovazione sociale possono essere presentati fino al 7 dicembre 2012).

Ogni idea progettuale può essere presentata da massimo otto proponenti e deve prevedere un costo compreso tra 12 e 22 milioni di euro.


© RIPRODUZIONE RISERVATA