Città e Urbanistica

In Emilia Romagna, 9 interventi per 57 milioni

Al via nove interventi di riqualificazione urbana nei comuni dell'Emilia-Romagna, per recuperare aree urbane caratterizzate da problemi di degrado anche sociale, carenza di servizi,
tensione abitativa. A disposizione ci sono complessivamente risorse per quasi 57 milioni di euro, di cui oltre 22 assegnati alla Regione nell'ambito del Piano nazionale di edilizia
abitativa.

Mercoledì 4 luglio a Bologna alle 13 in sala stampa della Giunta regionale, la firma degli accordi di programma Pipers (Programmi integrati di promozione di edilizia residenziale sociale e di riqualificazione urbana) tra l'assessore regionale all'ambiente e riqualificazione urbana Sabrina Freda e gli amministratori dei Comuni interessati: Calderara di Reno e Pianoro (Bo), Ferrara, Modena, Reggio Emilia, Piacenza, Cesenatico (Fc), Faenza (Ra), Fiorenzuola d'Arda (Pc).


© RIPRODUZIONE RISERVATA