Città e Urbanistica

Accordo Comune-Demanio-Mibac per valorizzare l'aeroporto

È stato firmato l'accordo di valorizzazione dell'Aeroporto Eleuteri di Castiglione del Lago tra Agenzia del Demanio, ministero per i Beni e le attività culturali – direzione regionale per i Beni culturali e paesaggistici dell'Umbria e il Comune di Castiglione del Lago.
L'accordo siglato lo scorso 26 marzo - riferisce una nota del Demanio - «è l'atto conclusivo di un proficuo lavoro svolto congiuntamente dai tre enti, in base alle norme per la valorizzazione dei beni culturali, previste dal Codice dei beni culturali e del paesaggio e produce gli effetti previsti dal federalismo demaniale: il passaggio di proprietà del bene a titolo gratuito dal Demanio dello Stato al patrimonio del Comune a fronte di un progetto di valorizzazione, recupero e salvaguardia del bene stesso». Si tratta del primo accordo del genere in Umbria, sottolinea ancora l'Agenzia fiscale, e tra i primi arrivati alla definizione finale in Italia.
«Queste operazioni di valorizzazione del patrimonio culturale italiano, previste dall' art.5 comma 5 del cosiddetto federalismo demaniale, e su cui l'Agenzia del Demanio sta lavorando su tutto il territorio nazionale, con circa 450 beni coinvolti, rappresentano – sottolinea Stefano Scalera, direttore dell'Agenzia - una grande opportunità per utilizzare gli immobili pubblici come poli di rigenerazione urbana, che possano soddisfare al meglio le esigenze di sviluppo e crescita del territorio e della comunità».


© RIPRODUZIONE RISERVATA