Città e Urbanistica

Milano, 22 milioni per le ciclabili

L'assessore Maran: Tutte le risorse provenienti dall'Area C saranno reinvestite nella mobilità

Un investimento di 22 milioni per le piste ciclabili, sia in centro sia in periferia, a fronte della crescente domanda di mobilità sostenibile a Milano, dove il numero dei ciclisti è aumentato del 30% negli ultimi anni (2003-2011). Dopo l'avvio dell'Area C, il Comune ha varato nove progetti sulle piste ciclabili (tra nuove realizzazioni e interventi di collegamento) rimasti fermi per anni.
«Abbiamo sempre detto che insieme ad Area C avremmo realizzato interventi strutturali per incentivare la mobilità sostenibile: ecco quindi i primi passi concreti per mantenere fin da subito l'impegno», afferma l'assessore alla Mobilitá Pierfrancesco Maran. «Ricordo che tutte le risorse che arriveranno con Area C saranno reinvestite sulla mobilità di Milano e di collegamento con l'hinterland. Non sarà dunque solo la Cerchia dei Bastioni ad avvantaggiarsi degli importanti obiettivi di Area C, perchè investiremo anche, e soprattutto, nelle periferie». I progetti sulle piste ciclabili, tra nuove realizzazioni e interventi di collegamento riguardano diverse tratte.


© RIPRODUZIONE RISERVATA