Città e Urbanistica

Piano casa, Toscana e Veneto allungano l'ok agli ampliamenti fino a tutto il 2018

G.La.

Tempo agli sgoccioli soltanto in Abruzzo, Basilicata e Lazio

Dribblata la scadenza di fine anno, si andrà avanti fino al 2018. Il Consiglio regionale della Toscana ha dato via libera al disegno di legge che allunga di altri due anni il termine massimo per presentare i titoli abilitativi nell'ambito del Piano casa. Si tratta di una notizia attesa, dal momento che la Regione era, insieme a Lazio, Abruzzo e Basilicata, tra quelle dove le misure straordinarie di stimolo all'edilizia erano ormai in scadenza e, nello specifico, sarebbero state cancellate a fine 2016. Non sarà così, perché il termine per presentare la Scia e il permesso di costruire viene prorogato fino a tutto il 2018. Anche se la proroga, secondo gli annunci, non è ulteriormente reiterabile.

Si muove, invece, in largo anticipo il Veneto, che non era tra le Regioni con una scadenza prossima: la fine dei bonus era programmata per maggio del 2017. Si andrà avanti, anche in questo caso, per tutto il 2018. L'elenco dei rinvii, insomma, si allunga. Nei giorni scorsi erano andati in questa direzione anche Calabria, Marche, Piemonte, Puglia e Sardegna.


© RIPRODUZIONE RISERVATA