Città e Urbanistica

Consiglio di Stato/1. Legittimo rinunciare al condono prima di versare gli oneri

Donato Palombella

Per un cambio di destinazione d'uso senza opere il Comune chiede oltre 100mila euro: il richiedente ha rinunciato all'istanza

Legittima la rinuncia al condono edilizio se il richiedente non ha ancora versato totalmente gli oneri concessori. Il Comune aveva chiesto, per un cambio di destinazione d'uso senza opere, oltre 100mila euro e il richiedente, evidentemente, non ha ritenuto conveniente avvalersi del condono. Chiedere una dilazione nel pagamento degli oneri concessori, spiega il giudice amministrativo, non equivale ad acquiescenza. L'antefatto Tutto prende ...


Quotidiano Edilizia e Territorio – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano Edilizia e Territorio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità dell'edilizia, degli appalti, delle infrastrutture, della progettazione architettonica e dell'urbanistica. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?