Città e Urbanistica

Tar Marche: difficile per i comuni impugnare la Scia scaduti i 30 giorni del silenzio-assenso

Donato Palombella

Trascorsi i fatidici trenta giorni, i poteri sanzionatori sono soggetti ad una serie di limiti e, salvo i casi previsti dalla legge, chi ha edificato in base ad una Scia, può dormire sonni tranquilli

Le recenti modifiche apportate alla disciplina della Scia «blindano» la posizione del proprietario sottoponendo l'impugnativa del provvedimento da parte dei controinteressati ad alcuni limiti. Un cittadino impugna dinanzi al Tar il silenzio-inadempimento prestato dal Comune in ordine all'istanza volta ad ottenere l'accertamento di abusi edilizi e ...


Quotidiano Edilizia e Territorio – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano Edilizia e Territorio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità dell'edilizia, degli appalti, delle infrastrutture, della progettazione architettonica e dell'urbanistica. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?